»» LONDRA 2012

 

1- CHE TIPO DI SPORT TI PIACE? LO PRATICHI?
2- TI RICORDI DOVE E QUANDO SI SONO TENUTE LE ULTIME OLIMPIADI?
3- SECONDO TE, NELLA TUA CITTA’ LE STRUTTURE SPORTIVE SONO ADEGUATE?

LONDRA 2012

Ci sono due modi per essere la capitale mondiale dello sport. Uno è ospitare le Olimpiadi. L’altro è offrire a popolazione e visitatori più attrezzature e opportunità di fare sport di qualsiasi altra città al mondo. Londra questa estate proverà fare le due cose contemporaneamente. Sarà la sede dei Giochi, per accogliere i quali ha rifatto da cima a fondo uno dei sui quartieri, nell’East End, ex-zona di bassifondi e immigrazione, dove sono sorti stadi, impianti, giardini, una “Londra 2” destinata a diventare un nuovo polo di attrazione, per i londinesi e per i turisti. Ma al tempo stesso il primo ministro David Cameron lancia una sfida:usare l’esempio e lo stimolo olimpico per portare tutti in palestra, per far fare a tutti ginnastica, insomma per smuovere una nazione e in senso più esteso un Occidente che rischia di ritrovarsi afflitto da obesità di massa e sedentarietà da Playstation o da Facebook. E lo farà con l’aiuto di un’azienda italiana, la Technogym, leader mondiale nel settore degli attrezzi per fare sport, selezionata come fornitore esclusivo per gli allenamenti di tutte le nazionali che verranno alle Olimpiadi, attraverso un programma di sensibilizzazione del wellness, del corpo sano in mente sana, in tutte le scuole e le comunità del Regno Unito. Senza bisogno di aspettare la rivoluzione sportiva promessa dal governo britannico, tuttavia, uno sportivo che arrivi a Londra oggi o questa estate troverà già una metropoli a misura di fitness. Le occasioni per tenersi in forma non mancano. Questa è la città più verde d’Europa, per cominciare: ci sono mezza dozzina di parchi di grandi dimensioni, ciascuno dei quali offre la possibilità di praticare sport quanto si vuole. Il jogging, in primo luogo, che secondo le statistiche è diventato l’attività sportiva più diffusa tra i londinesi: non ci vuole molto ad accorgersene, c’è gente che corre in calzoncini corti dappertutto, club di maratoneti uomini o donne che si danno appuntamento per allenarsi insieme il mattino presto prima del lavoro o la sera quando hanno terminato o anche nella pausa pranzo, e non a caso la maratona di Londra è considerata oggi la seconda più importante del mondo dopo quella di New York. Poi il calcio: nel prato più grande di Regent’s Park,il sabato pomeriggio, ci sono una decina di campi da football con porte regolamentari, squadre etniche che si affrontano in un vero e proprio campionato, arbitro e spettatori che fanno il tifo. E poco distante, nel medesimo parco ci sono campi da rugby, da cricket, da baseball. Ma si gioca a pallone anche nel parco di Hackney, anche lì con sfide che vedono affrontarsi brasiliani, argentini, italiani, tedeschi, nigeriani, giamaicani, giapponesi. In quello di Hampstead, invece, si può andare per nuotare: non tutti se la sentono di tuffarsi nelle acque un po’ torbide d’aspetto, ma igienicamente pulite, dello stagno, l’esempio lo dà la sezione locale del “club degli orsi polari”, che vanno a farci il bagno anche d’inverno. Ad Hyde Park si può andare a cavallo, costa caro, 50 sterline (60 euro) per un’ora con l’istruttore, ma non c’è niente come attraversare al trotto il parco più centrale di Londra, in stivali, giacchetta e cappellino da equitazione, per sentirsi un inglese doc. E per chi ama la bicicletta, dall’anno scorso se ne trovano migliaia, disseminate in appositi parcheggi: si possono prelevare in uno e riconsegnare a un altro, per una modica cifra (ma bisogna prima registrarsi su un sito internet). Le due ruote sono un mezzo di trasporto, oltre che un metodo per fare movimento: le vendite sono aumentate del 16% a Londra nell’ultimo anno e il gran numero di piste ciclabili o corsie riservate ai ciclisti ha fatto ottenere alla capitale britannica il titolo di “Slow Town”, Città Lenta, del 2012.

RISPONDI ALLE SEGUENTI DOMANDE:

1- COSA SIGNIFICA ESSERE “LA CAPITALE MONDIALE DELLO SPORT”?
2- QUALI SPORT SI PRATICANO A LONDRA? DOVE? QUANDO?
3- NEL BRANO SI PARLA DI “RIVOLUZIONE SPORTIVA” SAPRESTI SPIEGARE DI COSA SI TRATTA? ( puoi usare anche le parole del testo)

1- CERCA NEL TESTO LE SEGUENTI PAROLE ED ESPRESSIONI CHE RIGUARDANO ATTIVITA’ FISICA E ASPETTO FISICO:
sedentarietà (riga 14)
obesità (riga 13)
tenersi in forma (riga 23)
maratona (riga 32)
giocare a pallone (riga 39)
equitazione (riga 49)
le due ruote (riga 53)

E INDIVIDUA QUESTI MODI DI DIRE:
da cima a fondo (riga 6)
a misura di (riga 22-23)
se la sentono (riga 42)
bisogna (riga 52)

2- DOPO AVER RILETTO ATTENTAMENTE IL TESTO, SCEGLI PER OGNUNA DELLE PAROLE ED ESPRESSIONI DELL’ESERCIZIO PRECEDENTE LA DEFINIZIONE APPROPRIATA TRA QUELLE RIPORTATE QUI DI SEGUITO. L’ESERCIZIO E’ AVVIATO:

LA MARATONA E’ UN TIPO DI MARCIA.

tipo di marcia, assenza di attività fisica, eccessivo sovrappeso, curare l’aspetto fisico, calcio, biciclette, completamente, adatto a, è necessario, hanno il coraggio, andare a cavallo.

USA LE PAROLE E LE ESPRESSIONI DELL’ESERCIZIO Nr 1 PER COMPLETARE LE SEGUENTI FRASI

1- LA……..DI NEW YORK SI TIENE OGNI ANNO A DICEMBRE
2- PRIMA DI MANGIARE……..LAVARSI LE MANI
3- IN ITALIA L’……..NON E’ UNO SPORT MOLTO DIFFUSO
4- DURANTE L’ESTATE MOLTI RAGAZZI………… SULLA SPIAGGIA
5- NEGLI STATI UNITI UN’ELEVATA PERCENTUALE DI BAMBINI SOFFRE DI ……..
6- SOLO IN ALCUNE CITTA’ D’ITALIA LE STRADE HANNO ANCHE CORSIE PER……..
7- A CAUSA DI UN TEMPORALE IMPROVVISO MI SONO BAGNATA……. METRE TORNAVO A CASA
8- PER…….E’ IMPORTANTE FARE SPORT REGOLARMENTE E SEGUIRE UNA DIETA EQUILIBRATA
9- DOVREBBERO ANDARE DAL MEDICO PER UN CONTROLLO MA NON…………….PERCHE’ HANNO PAURA DI RICEVERE BRUTTE NOTIZIE
10- SECONDO TE, LE GRANDI METROPOLI COM NEW YORK, NAIROBI, CARACAS SONO CITTA’……….UOMO?
11- LA ………..CON IL PASSARE DEL TEMPO PUO’ CAUSARE PROBLEMI ALLE GAMBE

 

Do you want to learn Italian in Italy? Click here

Related posts:

Leave a Reply