»» LA TOSCANA E LE SUE PROVINCE

UNITÁ DIDATTICA

PROFILO APPRENDENTI: ADULTI

LIVELLO: A2

OBIETTIVO: USO DELL’ARTICOLO DETERMINATIVO

 

FASE 1 MOTIVAZIONE

 

       pisa toscana firenze                                                   

 

 

  • Sapresti dire a quali città appartengono questi monumenti?
  • Sei mai stato in Toscana?
  • Se sì, quali città hai visitato?

 

FASE 2 GLOBALITÁ

  • Leggi il testo

 

LA TOSCANA E LE SUE PROVINCE

 

La Toscana è suddivisa in dieci province, ognuna ha una propria identità che la contraddistingue.

Firenze: è la provincia più visitata, grazie alle sue bellezze artistiche e paesaggistiche, che includono il Mugello, la valle dell’Arno e parte del Chianti.

Siena: è forse la provincia più ricca di cose da vedere, con la zona del Chianti senese, la Val d’Orcia e i tanti paesi e piccole città che punteggiano questa parte della Toscana.

Arezzo: si trova nella parte orientale della regione ed è famosa per i suoi orafi. Nel nord della provincia ci sono le colline del Casentino.

Prato: è l’ultima nata tra le province toscane. Con le sue industrie tessili, questa piccola parte della regione è un distretto economico importantissimo.

Pistoia: pochi turisti visitano questa zona anche se si tratta di una provincia molto ricca di arte. La montagna dell’Abetone è il ritrovo invernale per che ama sciare, mentre Montecatini Terme e Monsummano Terme sono località termali molto conosciute.

Lucca: questa provincia si trova spostata verso ovest, tra Firenze e il mare. Ha un paesaggio molto vario e chi ama il mare la visita in estate. Si possono fare delle bellissime passeggiate nella zona della Garfagnana.

Massa-Carrara: la sua caratteristica principale sono le tantissime cave di marmo che si trovano sulle Alpi Apuane. Michelangelo, il famoso artista, andava personalmente a scegliere i pezzi di marmo in cui avrebbe scolpito le sue opere.

Pisa: la Torre Pendente è l’attrazione più famosa e visitata della provincia, senza dimenticare la città etrusca di Volterra.

Livorno: è una provincia che si trova sulla costa. Di questa zona fa parte anche l’isola d’Elba, dove ogni estate si recano in vacanza molti turisti.

Grosseto: è la provincia che si trova più a sud e si estende nella zona della Maremma. Il Monte Argentario, il Parco nazionale dell’Uccellina, il monte Amiata e le zone etrusche sono le sue maggiori attrazioni.

 

  • Osserva le parole colorate di rosso. Conosci il loro significato? Spiegalo brevemente ai tuoi compagni.

 

  • Vero o falso

 

La Toscana è divisa in sette province                                    V   F

La provincia di Firenze include il Mugello                           V   F

Arezzo si trova nella parte occidentale della regione            V   F

Prato è l’ultima provincia nata                                               V   F

Nella provincia di Pistoia c’è la montagna dell’Abetone       V   F

La Torre Pendente si trova nella provincia di Lucca              V   F

La provincia di Livorno si trova sulla costa                            V   F

La provincia di Grosseto si trova                                            V   F

 

FASE 3 ANALISI

  • Sottolinea tutti gli articoli presenti nel testo

  FASE 4 SINTESI

  • Rileggi attentamente il testo e completa la tabella
IL LO L’ GLI LA LE

 

 FASE 5 RIFLESSIONE METALINGUISTICA

 UN PO’ DI REGOLE

L’articolo determinativo precede il nome concordandosi nel genere e nel numero.

 

ARTICOLO DETERMINATIVO MASCHILE

singolare Plurale Uso
il libro i libri davanti a consonante
lo studente gli studenti davanti a gn, ps, z, x, y, s + consonante
l’amico gli amici davanti a vocale

 

ARTICOLO DETERMINATIVO FEMMINILE

singolare Plurale Uso
la sedia le sedie davanti a consonante
l’amica le amiche davanti a vocale

 

L’articolo determinativo si usa:

– per indicare oggetti o persone specifici:

Questa è la macchina che ho comprato

– con gli aggettivi e i pronomi possessivi:

Il mio lavoro mi piace

– con i nomi astratti o di significato generale, compresi i colori:

 L‘amore non ha età

– con le parti del corpo e i vestiti:

Mi lavo i capelli quasi tutti i giorni

– con le date, se non sono precedute dal giorno della settimana:

Oggi è il 26 Novembre

– con valore temporale:

Sono le quattro e un quarto

La mattina vado a scuola

– con i giorni della settimana per indicare azioni ripetute e abituali:

Il martedì e il giovedì vado in palestra

– nelle descrizioni fisiche, con il verbo avere:

Mario ha capelli neri

 con i titoli di rango o professioni seguiti da un nome:

La regina Maria Antonietta morì nel 1793

– con la maggior parte dei nomi geografici (ma NON con i nomi di città), tranne quando -in- o -di- precedono nomi geografici femminili singolari:

L‘Italia è una penisola

Vado a vivere in Italia

– con i nomi di lingue:

Capisco lo spagnolo, ma non l‘italiano

– a volte con i nomi di persone famose:

Il Botticelli dipinse la Nascita di Venere

L’articolo determinativo NON si usa:

– con gli aggettivi possessivi davanti a nomi di parentela singolari:

Mia sorella ha 20 anni

– nelle descrizioni e nelle numerazioni:

In città ci sono negozi, bar, ristoranti, teatri e cinema

– con i nomi di città:

Roma è una città antica

 

  • Completa le seguenti frasi
  1. Mi lavo … capelli quasi tutti i giorni
  2. Mettiti … giacca
  3. Ho comprato … astuccio per le matite
  4. Non ho ancora letto … libro che mi hai prestato
  5. Ho finito tutta … uova, non possiamo fare la torta
  6. … spazzolino che hai comprato è identico al mio
  7. Quando comprerai … regalo a Sabrina?
  8. Non mangio … pasta a cena
  9. A Claudio non piacciono … amici della sua fidanzata
  10. Hai finito … inchiostro nella stampante

 

FASE 6 CONTROLLO

  • Lavorando in coppia descrivete a turno gli oggetti che sono presenti nelle vostre camere

 

Have you lived in Italy for few years?
Do you want to learn Italian quickly? Click here

Related posts:

Leave a Reply