»» LA PASQUA e il “si impersonale”

 

LA PASQUA

-Provate a rispondere oralmente o con un compagno:

. Cos’è la Pasqua?

. Quando si festeggia la Pasqua?

. Cosa si fa per Pasqua nel vostro paese? E in Italia?

. Cosa si mangia per Pasqua e quali sono le tradizioni del vostro paese?

-Guarda queste foto e dai un nome a queste tipiche feste italiane:

Festa della donna, Halloween, Natale, Festa della Repubblica, Carnevale; Befana, Ultimo dell’anno.

1 – nome della festa: ________

_natale

2 – nome della festa: _____________

 

freccetricolori

 

3 – nome della festa:___________                 4 – nome della festa: ___________                     5 – nome della festa:_____________

images       images (1)    images (2)

6 – nome della festa: __________                             7 – nome della festa: __________

images (3)      epifania-580x250-2-2

 

-Guarda il calendario e abbina ogni festa al mese corrispondente:

GENNAIO:

FEBBRAIO:

MARZO:

GIUGNO:

OTTOBRE:

DICEMBRE:

 

 

-Leggi il testo: LA PASQUA

 La Pasqua è la una  festa molto  importante per la  tradizione della religione cristiana perché si celebra la rinascita di Cristo.

La settimana prima della domenica di  Pasqua si chiama Settimana Santa e si preparano molti eventi in tutta Italia.

Da Nord a Sud  nelle città e nei piccoli paesi, si organizzano riti religiosi, processioni, feste popolari, spettacoli sacri e tradizioni folcloristiche.

5117665675_2434d85f44

La Quaresima sono i 40 giorni prima di pasqua e ci sono molte regole religiose importanti da rispettare: non si può mangiare troppo, si deve pregare.

La notte del Venerdì Santo in molte parti di Italia si fa la Luminara:  le strade si illuminano con dei ceri che si mettono mettono di fronte a tutte le finestre delle case.

Infine la domenica di Pasqua si festeggia anche la fine della Quaresima, e si mangia l’agnello pasquale, e si offrono uova e dolci a forma di colomba soprattutto ai bambini.

Easter eggs

I simbolo del giorno di Pasqua è l’uovo di cioccolata Perché l’uovo è il simbolo della vita e il dolce tradizionale.

Le persone fanno anche gli auguri di Buona Pasqua e Buone Feste!

DOVE SI VA PER PASQUA?

1 IN SICILIA:

In Sicilia si festeggia con IL BALLO DEI DIAVOLI DI PRIZZI, in provincia di Palermo.

Un gruppo di uomini mascherati da diavoli si muove tra la folla, toccano e danno fastidio alle persone per ricevere del denaro. In seguito cercano di impedire l’incontro tra Cristo e la Madonna ma poi alla fine si festeggia la vittoria degli angeli contro i diavoli.

2 A FIRENZE:

Nella capitale toscana si può assistere alla rievocazione storica dello SCOPPIO DEL CARRO.

Secondo la tradizione, la mattina della domenica di Pasqua si parcheggia il carro nel Piazzale del Prato, di fronte al Duomo di Firenze. Tra il carro e l’altare maggiore si mette  un filo di ferro dove si fa scorrere una colombina che ha un ramoscello di ulivo. Si fa partire la colomba dall’ interno della chiesa, e si fa arrivare la colomba a toccare il carro e da quel momento si comincia a festeggiare con spettacolari fuochi d’artificio.

3 IN SARDEGNA:

A Mogoro (OR), Si ha la rievocazione dell’incontro tra Maria e Cristo chiamata “S’INCONTRU”.

Gli uomini e le donne del paese prendono le statue della madre e del figlio e le portano in giro per il paese, si canta e si prega in dialetto. Alla fine si fanno incontrare le statue nella piazza del paese e si fanno baciare. Durante questo momento  si deve rimanere in silenzio e dopo ogni bacio si fanno i fuochi d’artificio e si applaude tutti insieme. Alla fine della cerimonia si libera la vergine dal velo nero  e si prende l’abito  azzurro più colorato e brillante.

4 A SULMONA, IN ABRUZZO,

si può assistere ogni domenica ad uno dei riti più particolari e suggestivi d’Italia: LA MADONNA CHE SCAPPA.

Si conduce in processione la Madonna vicino piazza Garibaldi, ma Maria in un primo momento non crede alla notizia della resurrezione. Solo al terzo tentativo Maria esce sulla piazza e va  verso il figlio, prima piano piano, poi  velocemente. Quando la madre vede il figlio si da inizio alla festa.

1 Rispondi VERO O FALSO alle domande:

1. A Pasqua si festeggia la nascita di Cristo:

2. In Sicilia degli uomini mascherati da diavoli vogliono impedire l’incontro tra la madonna e Cristo:

3. A Firenze non si fanno i fuochi d’artificio:

4. In Sardegna si rievoca l’incontro tra Gesù e la Madonna con delle statue:

5. Nella rievocazione di Sulmona Maria corre subito velocemente da suo figlio per abbracciarlo:

2 Abbina la foto al luogo corrispondente:

12

511-01-28pasqua-sulmona-1

pascoa-ita-4

 

 

corteo-storico-scoppio-del-carro-firenze

3 Spiega il significato di queste parole presenti nel testo:

Luminara:____________________________________________________

Processione: _________________________________________________

Colomba:____________________________________________________

Fuochi d’artificio:______________________________________________

Cerimonia:___________________________________________________

 

4 Compila il testo con questi verbi:

si fa – si trovano – si visitano – si fanno –si mangia – si assaggiano – si organizzano – si possono – si va

Che ________  a Pasquetta?

Pasquetta è il lunedi dell’angelo, il giorno dopo Pasqua che ricorda l’apparizione dell’angelo e l’annunciazione della  resurrezione di Cristo.

In Italia, è un giorno di festa, in genere gli italiani festeggiano insieme agli amici e ______ attività all’aperto.

Grazie all’arrivo della primavera e alle giornate miti _______ visitare città e posti nuovi e
Molto spesso ______ tante offerte.

Le mete preferite sono senza dubbio le capitali europee, dove _____ musei e i centri storici ma per chi resta in Italia ______soprattutto le famose Gite fuoriporta.

Per esempio ______  al parco, _____ in un pic-nic all’aperto o  ______ specialità gastronomiche locali.

 

5 Sottolinea nel testo tutti i verbi alla 3 persona singolare e alla 3 persona plurale

 Spiegazione grammaticale:

Usiamo il pronome “si” quando non indichiamo una persona precisa che fa qualcosa ma un soggetto generale, indefinito. Nella descrizione delle tradizioni italiane infatti il soggetto sono tutti gli italiani in generale non qualcuno in particolare.

 

io mangio, tu mangi, lui/lei mangia, noi mangiamo, voi mangiate, loro mangiano

=

SI + 3 PERSONA SINGOLARE = SI MANGIA

 

O

SI + 3 PERSONA PLURALE + L’OGGETTO = SI MANGIANO I CIOCCOLATINI

 6 Segui il modello:

-Cosa si celebra a Pasqua? A Pasqua si celebra la rinascita di Cristo

-Cosa si mangia a Pasqua?

-Cosa si dice alle persone?

-Dove si può andare per Pasqua in Italia?

 

7 Rispondi oralmente alle Domande:

1 Cosa si festeggia con la Pasqua?

2 Cosa si organizza nelle città italiane per pasqua?

3 Trova degli esempi di riti religiosi.

4 Cosa si mangia a Pasqua e perché?

5 Come si festeggia la Pasqua in Sicilia?

6 Qual è il ruolo della colomba nella celebrazione del rito pasquale fiorentino?

7 Cosa si fa in Sardegna con le statue di Maria e di Gesù?

8 Perché la Madonna di Sulmona esce solo al terzo tentativo?

 

8 Collega le  due colonne per formare delle frasi:

il primo maggio in Italia si festeggia                                      al nuovo anno

il primo di novembre in Italia si celebrano                            i gavettoni

il 30 dicembre in Italia si brinda                                             la festa dei lavoratori

il 15 agosto in Italia si fanno                                                     i santi

il 25 aprile in Italia si festeggia                                                la festa del papà

il 19 marzo in Italia si festeggia                                                san valentino

il 14 febbraio in Italia si festeggia                                             la liberazione dai tedeschi

 

9 Attività orale : il dialogo

Segui il modello:

-Cosa si fa per Pasqua nel tuo paese?

Nel mio paese si ….

 

-Qual è la tua festa nazionale preferita? Perché? Cosa si fa nel tuo paese per….?

La mia festa preferita è… perché si….

 

10 Infine scrivete la vostra opinione sull’ importanza delle tradizioni nel vostro paese.

 

 

 

 

Italy hosts you but don't you speak Italian? Don't worry.
Learn it without problem. Click here

Related posts:

Leave a Reply