»» IL FUTURO SEMPLICE E IL FUTURO ANTERIORE

UNITÀ DIDATTICA SUL FUTURO SEMPLICE E ANTERIORE

1.1 Rispondi alle domande

– Conosci la città toscana di Pisa?
– Sai che è una delle città più antiche d’Italia, risalente al tempo dei greci e degli estruschi?
– Hai mai sentito parlare della “Luminara”? Di che cosa pensi che si tratti?

2.1 Leggi il seguente testo

LA LUMINARA IN LIZZA PER DIVENTARE BENE DELL’UNESCO
L’assessore Eligi ha presentato la documentazione a Roma. La decisione sarà presa a marzo, c’è un sola nomination.
PISA. “La Luminara è ancora in piena corsa per entrare nel registro dell’Unesco dei beni immateriali patrimonio dell’umanità. A marzo 2013 il direttivo italiano formalizzerà l’unica candidatura del nostro Paese e Pisa ha le carte in regola per essere la prescelta». Non nasconde il suo ottimismo l’assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi, che in settimana scorsa ha incontrato a Roma il segretario generale di Unesco Italia, l’ambasciatore Lucio Albero Savoia. Un incontro nel quale la delegazione pisana ha presentato nuovi documenti, come richiesto dall’Unesco. “A marzo 2013 il segretario generale presenterà un’unica candidatura italiana per il registro dei beni immateriali – spiega ancora l’assessore – e Pisa ha tutte le carte in regola per spuntarla. Abbiamo presentato una corposa documentazione, come richiesto dall’Unesco, una documentazione che prevede sia la spiegazione in più lingue sia l’attestazione certificata dal nostro ateneo della valenza realmente storica dell’evento. Siamo ottimisti e comunque abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità”. Ovviamente da Unesco Italia non trapela niente. Difficile sapere anche chi sono gli sfidanti della Luminara; si parla ad esempio dei pupi siciliani, ma siamo sempre alle ipotesi; Pisa sarebbe l’unica rievocazione con valenza storica. Di sicuro il direttivo nazionale dell’Unesco sembra prendere in seria considerazione l’evento del 16 giugno. Ancora l’assessore: “L’ambasciatore Savoia è stato nostro ospite in occasione della Luminara 2011 ed è rimasto colpito dalla portata dell’evento. Hanno chiesto una serie di integrazioni alla nostra documentazione e questo lascia ben sperare. Il fatto, poi, che come patrimonio materiale dell’umanità l’Italia sia conosciuta per il Colosseo e per la Torre pendente, fa capire come una candidatura pisana anche per i beni immateriali sia tutt’altro che fuori luogo”. In attesa dell’annuncio, Pisa ha già ottenuto un importante riconoscimento dall’Unesco. Proprio a marzo 2013 sarà la nostra città ad ospitare un evento mondiale in occasione del decennale della firma della convenzione che istituì il registro dei beni immateriali. “Unesco Italia ci ha confermato che sarà Pisa ad ospitare questa importante vetrina mondiale – aggiunge l’assessore Eligi -. Abbiamo già pensato anche alla data, che non può che essere il 25 marzo e quindi il Capodanno pisano. Ovviamente questo evento non è legato alla candidatura della Luminara – conclude Eligi –,  ma potrebbe anche essere proprio l’occasione del tanto atteso annuncio”.

2.2 Leggi queste domande e scegli solo una delle opzioni che ti vengono offerte

1) “La Luminara in lizza per diventare bene dell’Unesco”, significa che potrà diventare:
– utile per l’Unesco
– patrimonio dell’Unesco
– oggetto dell’Unesco

2) “Pisa è ancora in piena corsa per entrare nel registro dell’Unesco”, significa:
– che compete con altri che aspirano a raggiungere lo stesso motivo e sicuramente ce la farà
– che compete con altri che aspirano a raggiungere lo stesso obiettivo e non si sa se ce la farà
– che ufficiosamente ha già vinto

3) L’Unesco è:
– un associazione no profit che sceglie le città più belle del mondo e le elegge a nuove bellezze universali
– un’organizzazione che promuove e protegge siti importanti culturalmente o dal punto di vista naturalistico, la cui conservazione e sicurezza è ritenuta importante per la comunità mondiale
– un ente che organizza eventi in cui discernere sopra le bellezze e le meraviglie del mondo

4) Per il 2013 le candidature in Italia sono:
– Pisa e Roma
– Pisa e la Sicilia
– solo Pisa

5) “Pisa ha tutte le carte in regola per spuntarla”, quindi:
– quasi sicuramente vincerà
– quasi sicuramente perderà
– forse vincerà

6) Per la candidatura, Pisa ha bisogno che venga presentata:
– una documentazione con spiegazione in almeno due lingue, allegata con l’attestazione certificata dell’ateneo pisano
– una documentazione con spiegazione plurilingue, allegata con l’attestazione certificata dell’ateneo romano
– una documentazione con spiegazione plurilingue, allegata con l’attestazione certificata dell’ateneo pisano

7) Il fatto che non trapeli ancora niente da Unesco Italia, significa che:
– ancora non si sa niente
– ormai si sa tutto
– non si vedono soluzioni alternative

8) I “pupi siciliani”:
– possono portare via la vittoria alla città di Pisa
– non sono un pericolo, perché quasi sicuramente non gareggeranno
– non sono un pericolo, perché Pisa ha una rilevanza storica di maggiore impatto

9) La Luminara si svolge:
– il 15 maggio
– il 25 marzo
– il 16 giugno

10) Se qualcosa/qualcuno è fuori luogo, significa che:
– è adatto all’occasione/evento
– è inadatto all’occasione/evento
– è plasmabile rispetto all’occasione/evento

3.1 Sottolinea nelle seguenti frasi i verbi al futuro semplice

1) Il prossimo anno, Sara e Luigi partiranno per il viaggio di nozze
2) Domani andrò a Firenze per vedere “Tosca” di Puccini
3) Che bello! Tra due settimane andremo in vacanza alle Maldive!
4) Mia sorella mi ha appena confidato che aspetta un figlio! Presto diventerò zia!
5) Luca e Giovanna hanno deciso di comprare casa; andranno a vivere a Pisa, in un appartamento vicino alla stazione
6) Se tutto va bene, andrò in ferie con i miei genitori; partiremo in moto e faremo il tour della Francia, poi noleggeremo un’automobile strada facendo per raggiungere la Spagna
7) Oggi è l’ultimo giorno di vacanza e domani i bambini inizieranno di nuovo la scuola
8) Mia figlia ha pensato bene al proprio futuro e ha deciso che studierà ostetricia; sarà un’importante ostetrica
9) Tra due giorni Bolle debutterà come primo ballerino del Mouline Rouge
10) Al solo pensiero che la prossima settimana sarò in montagna, passeggerò nella natura libera da ogni pensiero e mi alienerò dal mondo intero, mi vengono i brividi! Non vedo l’ora di essere in vacanza

3.2 Sottolinea nelle seguenti frasi i verbi al futuro anteriore

1) Quando avrai preso una decisione, ti prego di contattarmi
2) Nel momento in cui sarai stato così bravo da superare tutti gli esami a pieni voti, ti compreremo la macchina
3) Quando sarai seduta davanti a tutti i professori della commissione, ti dimenticherai subito di tutti gli amici che sono venuti a vederti
4) I pazienti con i numeri dispari verranno chiamati in sala d’attesa dalle 13:00 alle 14:00, mentre quelli con i numeri pari dovranno recarsi nella hall dell’ospedale dalle 14:00 alle 15:00
5) Se al mio ritorno sarai andato tutti i giorni a trovare la nonna come siamo rimasti d’accordo, ti prometto di fare un pensierino su quel viaggio che vorresti fare con i tuoi amici il prossimo giugno
6) Solo quando avrò parlato con tutti i professori e mi avranno detto che tutto va bene, avrai il mio permesso di uscire di casa
7) Fra un anno saremo andati già in pensione. Come passa in fretta il tempo!
8) Il prossimo mese sarò eletta ufficialmente “Presidente dell’Ordine Giovani”; che ansia!
9) Domani a quest’ora Tommaso e Lisa saranno arrivati già negli U.S.A.
10) Quando avrai finito i compiti, vai da tuo padre e digli che il pranzo è in tavola

3.3 Leggi le seguenti frasi e scegli il futuro semplice o anteriore corretto:

1) Quando sarò grande:
– affitto un monolocale
– andrò alla ricerca della mia strada
– faccio i compiti

2) Tra un anno:
– vado in Spagna
– sarò già tornato dalla Spagna
– andrei in Spagna

3) Forse dovrei dirle che:
– starò via per un po’ di tempo
– andrei via per un po’ di tempo
– stavo qui per un po’ di tempo

4) Tra dieci anni:
– faccio medicina
– farei medicina
– avrò finito medicina

5) Quando chiederò la mano di Giorgia:
– deve dirmi di sì
– dovrebbe dirmi di sì
– dovrà dirmi di sì

4.1 Completa la seguente storia utilizzando sia il futuro semplice sia il futuro anteriore

avrò finito – avrò raggiunto – cercherò – sarò diventata – passerà – chiamerò – sarò (x2) – partirò – chiederò – andrò – potrò (x2) – invierò – farà – porterà

Erano giorni che Anna aveva in mente di partire per Parigi e ormai aveva raggiunto la maggiore età; nessuno poteva impedirle di fare ciò che più desiderava e alla fine ci riuscì. Ricordo che, prima di partire, mi lasciò scritto un biglietto con su scritto: “Non appena sarò maggiorenne __________ via da questa piccola città, piena di stress e di solitudine. __________ per la Francia, dove __________ finalmente realizzare i miei sogni. Quando sarò a Parigi __________ la mia vecchia amica d’infanzia, Cosette (che per motivi familiari vive in Francia ormai da due anni) e le __________ di alloggiare a casa sua per un periodo. Sicuramente, Cosette mi __________ visitare la città e mi __________ a conoscere tutta la sua “famiglia allargata” (nonni, bisnonni, cugini, zii, ecc…); non vedo l’ora! Quando mi __________ ambientata , __________ un lavoro che possa permettermi studiare all’Università nella facoltà di “Fashion Designer” e di affrontare le spese del nuovo appartamento, con tutti gli annessi e connessi. Una volta che __________ __________ gli studi e che __________ __________ una donna indipendente, __________ finalmente aprire un negozio di moda tutto mio; e nel momento in cui __________ __________ tutti i miei obiettivi,  __________ a tutti gli effetti una donna realizzata! Non preoccuparti per me, sai perfettamente che ti voglio un bene enorme e che non __________ un giorno senza che io mi faccia sentire! Ti __________ tutti i giorni una e-mail con tutti gli ultimi aggiornamenti! Abbi cura di te, Zoe”

5.1 Completa la tabella, coniugando i verbi al futuro semplice

ESSERE:

AVERE :

MANGIARE (-are):

CORRERE (-ere):

PARTIRE (-ire):
5.2 Completa la tabella, coniugando i verbi al futuro anteriore

ESSERE:

AVERE :

MANGIARE (-are):

CORRERE (-ere):

PARTIRE (-ire):
5.3 Volgi al futuro semplice i verbi tra parentesi

1) Non vedo l’ora di essere a Madrid! Quando (io, essere) _ _ _ _ lì, (io, mangiare) _ _ _ _ _ _ _ subito una bella paella e (io, bere) _ _ _ _ _ una squisita sangria!
2) Luisa si sposa?!  Non ci (io, credere) _ _ _ _ _ _ _ fino a quando non (lei, venire) _ _ _ _ _ a dirmelo di persona
3) (Martina, partire) _ _ _ _ _ _ _ domani mattina dall’aeroporto di Pisa; non te lo ha detto perché è stata una decisione improvvisa
4) Quando (tu, essere) _ _ _ _ _ abbastanza grande da potertela cavare da solo, (tu, potere) _ _ _ _ _ _ fare un viaggio con i tuoi amici; fino ad allora (tu, essere) _ _ _ _ _ al sicuro solo se (tu, stare) _ _ _ _ _ _  alle nostre regole
5) Nel momento in cui Giorgio (chiedere) _ _ _ _ _ _ _ _ la mia mano, (io, rispondere) _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ subito di sì! Non vedo l’ora!

5.4 Volgi al futuro anteriore i verbi tra parentesi

1) Solo quanto (tu, avere + finire) _ _ _ _ _  _ _ _ _ _ _ i compiti, potrai uscire
2) Quando (voi, avere + terminare) _ _ _ _ _ _  _ _ _ _ _ _ _ _ _ di mangiare il gelato, proseguiremo la passeggiata; mangiate pure con calma
3) Forse tra qualche mese (noi, avere + finire) _ _ _ _ _ _  _ _ _ _ _ _ di lavorare così tanto! Siamo troppo stressati; avremmo bisogno di una pausa
4) Tra un anno il libro di Valentina (essere + uscire) _ _ _ _  _ _ _ _ _ _ già da dieci anni!
5) Quando (io, avere + prendere) _ _ _ _  _ _ _ _ _ la patente, andrò in macchina a scuola

6.1 Prepara una breve storia, utilizzando il futuro semplice e/o il futuro composto e scegliendo una delle due linee guida che ti vengono offerte:
– il prossimo anno – viaggio con amici– Toscana (Pisa, Firenze e Siena) – tour in bicicletta
– fra pochi mesi – matrimonio tuo/a migliore amico/a – Canada – aereo – soggiorno in un ostello – una settimana

 

An easy way to learn Italian, in Italy. Click here!

Related posts:

Leave a Reply